Notizie


Rimani aggiornato sulle principali notizie da Borno Ski Area...

LUNEDI' E GIOVEDI', SERATE SKIALP

skialp

SIETE APPASSIONATI DI SCIALPINISMO O VI PIACEREBBE PROVARE? Il nostro comprensorio è anche per voi. Tutti i lunedì e giovedì sera è possibile risalire la pista Ogne e la pista Pian d'Aprile fino al rifugio Monte Altissimo, aperto per l'occasione. Fino alle 22 le piste indicate saranno a disposizione degli skialper, ATTENZIONE PERO', oltre questo orario sarà vietato sia salire che scendere poichè riprenderà il normale servizio dei mezzi battipista. 

Ricordati di portare con te una torcia e non avventurarti oltre il tracciato. Buone risalite!

UN INVERNO DI EVENTI

49639310 2239336023017856 5930304664074452992 n

Avete già preso impegni per il 2019? 
Questo è il nostro calendario eventi: Alba Altissima, cene gourmet al rifugio Monte Altissimo, yoga sulla neve. L'iscrizione è obbligatoria, i posti sono limitati.

E poi musica e serate skialp. Segnatevi le date, vi vogliamo con noi ❣️

DA SABATO SI SCIA!

IMG 0525

La notizia arriva nel giorno di Santa Lucia ed è un grande regalo per tutti gli appassionati: nel weekend inizia ufficialmente la stagione dello sci per Borno Ski Area. Aprono la pista Pian d’Aprile e il campo scuola e si festeggia con un prezzo speciale degli skipass: 20 euro il giornaliero per gli adulti, 15 per gli junior, 10 per i baby. Nel weekend è stato programmato anche l’open day della Scuola sci e snowboard che propone lezioni di gruppo per principianti e noleggio attrezzatura gratis, mentre lo skipass in questo caso costerà 5 euro. Aperto anche il rifugio Monte Altissimo che potrà essere raggiunto comodamente in seggiovia anche da chi non scia. Il taglio del nastro sabato alle 8.30. 

NUOVO CDA NEL SEGNO DELLA CONTINUITA’

44641849 352234228847273 8147622285579124736 n

È stato nominato, su indicazione del sindaco di Borno Matteo Rivadossi anche a nome degli enti soci di tipo “A”, Provincia di Brescia, Bim e Comunità Montana di Vallecamonica, il nuovo Consiglio di amministrazione di società Funivia. Il passaggio si è reso necessario dopo le dimissioni, in primavera, del presidente (oggi sindaco) in vista della campagna elettorale e dell’intero consiglio dopo l’estate. “Ringrazio –ha detto il primo cittadino presentando all’assemblea il nuovo gruppo- i consiglieri dimissionari e ringrazio l’amministratore delegato Demis Zendra per il lavoro portato avanti in questi anni e soprattutto in questi mesi in cui la società è rimasta orfana di presidente. Ringrazio la squadra operativa per il supporto che quotidianamente dà a questa società e auguro buon lavoro al nuovo CdA, convinto che opererà nel segno della continuità, perché di questo società Funivia ha bisogno in questo momento”. Proseguire la strada del rilancio l’obiettivo numero uno del neo presidente Alberto Miglietta, punta di diamante di una squadra giovane e motivata: “ho accettato l’incarico –ha detto a caldo il presidente- per l’amore che nutro per questo paese che mi accoglie, da turista, da 43 anni, per la passione per lo sport e perché credo di poter portare qualcosa di positivo a questo territorio, in termini di professionalità e di cuore. Terremo vicina la funivia alla cittadinanza, auspicando un percorso sempre più condiviso”. Miglietta, commercialista e amministratore delegato di Coni Servizi Spa (Società operativa del Comitato Olimpico Nazionale Italiano di proprietà del Ministero delle finanze) sarà affiancato per i prossimi tre anni da Demis Zendra, riconfermato amministratore delegato della società e dai consiglieri Claudia Venturelli, bornese, giornalista ed esperta di comunicazione, Costantin Zaleski, figlio del finanziere Romain che tanto ha fatto per Borno e la funivia, che oggi si occupa dell’azienda di famiglia e Germano Fedriga, anche lui bornese di nascita e di cuore, responsabile di gestione per il gruppo Lucefin. “Funivia negli ultimi anni si è risollevata dall’apatia in cui era caduta –ha detto Demis Zendra-, questo gruppo non vuole far altro che continuare su questa strada, rendendo la montagna servita dagli impianti di risalita il gioiello turistico dell’Altopiano del sole”. Parole di elogio al neo CdA da parte di Massimo Maugeri, assessore allo sport in Comunità montana: “Borno in questi anni ha dimostrato di valere tutto l’affetto che soprattutto la media valle gli riserva. Come rappresentante degli enti assicuro a Funivia la nostra vicinanza e il nostro massimo sostegno”.

L'INVERNO SI AVVICINA, LO SKIPASS STAGIONALE E' IN PROMOZIONE

2018 09 12 locandina prevendite AN

 

Mandata in archivio l'estate record vissuta nel verde del comprensorio Borno-Monte Altissimo, è tempo di pensare all'inverno. E come se non con l'acquisto dello skipass stagionale? 

Via libera alla prevendita con promozioni per tutti, famiglie comprese. Fino all'11 novembre l'occasione è ghiotta per assicurarsi un posto in prima fila durante tutta la stagione che sta per arrivare: “abbiamo pensato alle esigenze dei nostri clienti -ha spiegato Demis Zendra, amministratore delegato della società-, dai ragazzi alle famiglie. Il nostro target è consolidato e tutti gli anni cerchiamo di dare a tutti la possibilità di sciare nel nostro comprensorio a prezzi competitivi”. Si parte con lo skipass BABY per i nati dal 2010 che costa 200 euro (50 se acquistato con uno skipass stagionale adulti in prevendita), si passa allo stagionale JUNIOR per i nati dal 2002 al 2009 al prezzo promozionale di 230 euro, per arrivare allo stagionale ADULTI a 290 euro. Il pacchetto FAMIGLIA invece prevede che i genitori che acquistano due stagionali adulto in prevendita hanno diritto allo sconto sullo stagionale dei figli, in particolare la fascia junior a 150 euro e la fascia baby a 50 euro. “Sciare è bello e salutare, ma sappiamo bene che resta uno sport costoso, per questo abbiamo pensato di aiutare le famiglie che ci scelgono, così come i bambini e i ragazzi che si vorranno divertire sulle nostre piste”. Le promozioni sono valide se sfruttate entro l'11 novembre online direttamente presso i nostri uffici. La stagione è alle porte, “e noi stiamo lavorando per presentarci al meglio -chiude Zendra-. L'idea, neve permettendo, è di inaugurare la stagione il 7 dicembre e anche quest'anno ci saranno novità importanti, nel segno di un comprensorio che sta cambiando pelle”. Insomma il motto “non ci fermiamo, ci trasformiamo” lanciato quest'estate calza a pennello anche per la nuova stagione bianca. 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ti terremo aggiornato sulle novità del comprensorio, l'apertura degli impianti e gli eventi in programma.