Ciaspole


La camminata sulla neve con le ciaspole è uno sport alla portata di tutti, non occorre né pratica né abilità, è sufficiente calzare le racchette ai piedi, sopra gli scarponi… e camminare!




Il nostro altopiano è ricco di percorsi che si possono fare con le ciaspole, dai più semplici a quelli che impegnano varie ore di camminata con dislivelli notevoli, ma che appagano la vista e i sensi dopo la lunga fatica.

Il versante Nord, normalmente molto soleggiato, ha montagne alte e rocciose, con ampie zone esposte alle slavine, quindi è consigliato effettuare escursioni solo se la neve è ben stabile, compatta e in piena sicurezza quando si è fuori dalla protezione del bosco. Si raccomanda comunque sempre di portare con sé l’Artva, pala e sonda in caso di estrema necessità. Ricordiamo che l’Artva è imposto dal CAI per le uscite in ambiente innevato e può diventare fondamentale e salvare la vita in caso di travolgimento da valanga. Logicamente il buon senso vuole che, se andiamo per esempio a ciaspolare in località Ogne, luogo piano, boscoso, lontano da ripidi pendii, l’Artva non serve, salvo portarlo per affinare le nostre capacità di utilizzo.

Il versante Sud, invece, ha monti più bassi, arrotondati e meno aspri, con ampie zone a bacìo, quindi con la neve che rimane per più tempo, ampi boschi sono alternati a radure e pascoli pianeggianti, ideali per lunghe ciaspolate senza fare troppa fatica, lontano da difficoltà o dai pericoli delle valanghe.

DIECI ESCURSIONI CON LE CIASPOLE LUNGO L'ALTOPIANO DI BORNO

SCOPRI DI PIU
×

Benvenuti!

Le piste e gli impianti del nostro comprensorio sono chiuse per l'arrivo della stagione primaverile.

Restare aggiornati circa le future attività in programma!

Scrivete il vostro nome e numero di telefono tramite WhatsApp al 0039 349 8747370.

Conoscerete ogni novità!

ATTENZIONE
Il servizio non è una chat: è limitato all'invio agli iscritti senza risposta da parte del gestore.