Notizie


Rimani aggiornato sulle principali notizie da Borno Ski Area...

UN BRINDISI AL TRAMONTO

D33D0A40 28B3 40F1 ADEC 438E5F21E6DE

Sabato aperitivo al tramonto al #montealtissimo

Non serve iscrizione, basta sapere che il sole tramonta alle 17.45! 

Per l’occasione le seggiovie funzioneranno qualche minuto in più: ultima corsa della Ogne-Plai alle 16.45, della Plai-Monte Altissimo alle 17. 

In quota funzionerà il bar dove potete gustarvi un aperitivo con i colori unici di fine giornata. 

Alle 18 rientro a valle dove la serata potrà proseguire al Barissimo. 

Evento per soli sciatori e snowboarder, non sono ammessi pedoni.

In caso di maltempo l'evento sarà annullato . 

SERATE SKIALP AL VIA E DA SABATO COMPRENSORIO TUTTO APERTO

83563102 2627495264201928 99351376764600320 o

Aspettavamo questo momento con ansia e sappiamo che eravamo in buona compagnia. Da domani via alle serate per gli amanti dello scialpinismo grazie all'intenso lavoro che ci ha visti protagonisti negli ultimi giorni quando la colonnina di mercutio ha deciso di regalarci (finalmente) qualche ora di freddo. All'appello infatti mancava la pista Ogne che collega Play al parcheggio: “è stata dura ma ce l'abbiamo fatta -ha commentato Demis Zendra, amministratore delegato di Borno Ski Area- e il grazie va alla nostra squadra neve che come sempre si è fatta trovare pronta quando si sono verificate le condizioni ideali per innevare anche la parte più bassa del comprensorio”. Da domani, tutti i lunedì e giovedì dalla chiusura degli impianti (verso le 17) alle 22 sarà possibile risalire le piste Ogne e Pian d'Aprile e raggiungere il monte Altissimo dove il irifugio sarà aperto per l'occasione: “chiediamo ai tanti amanti della disciplina di rispettare poche e semplici regole, per non interferire con il lavoro dei gattisti che nel frattempo proseguirà sulle altre piste: la salita e la discesa devono avvenire unicamente su Ogne e Pian d'Aprile e il rientro deve essere fatto tassativamente entro le 22 poiché dopo entreranno in funzione i mezzi battipista anche su queste piste”. Un rapporto ormai consolidato quello tra Borno Ski Area e gli amanti delle pelli di foca, tanto che nelle ultime settimane sono stati tantissimi coloro che hanno chiesto informazioni sulla partenza delle serate dedicate. Finalmente ci siamo, ma non è l'unica buona notizia di questo fine gennaio: “da sabato tutto il comprensorio sarà aperto, comprese le piste sempre più difficili da innevare, la variante della Pian d'Aprile e la Col de Serf”. L'attesa è stata lunga, ma oggi si raccolgono i frutti di un lavoro costante e meticoloso per presentare un comprensorio al completo, con neve in ottime condizioni. “Nonostante fino ad ora l'apertura fosse parziale -chiude Zendra- abbiamo ricevuto tanti applausi per la qualità delle piste e tante visite. Certo però ora inizia un'altra stagione”.

 

 

 

 

 

 

 

LE NOSTRE SPECIALI VACANZE DI NATALE: GRAZIE A TUTTI!

81607658 2612278395723615 4971702649763135488 o
 
L'esame più importante dell'inverno è stato superato. Nonostante il comprensorio non fosse tutto aperto, i numeri di presenze registrati durante le vacanze di Natale sono in linea con quelli dello scorso anno e questo è un gran risultato per noi perchè significa una sola cosa: fidelizzazione. Oltre quindicimila primi ingressi, con la giornata record registrata il 4 gennaio (oltre duemila primi
accessi). “Un grande risultato che ripaga in pieno gli sforzi fatti per arrivare qui -il commento dell'amministratore delegato Demis Zendra-. Abbiamo lavorato senza sosta, giorno e notte per offrire il meglio del comprensorio a chi ancora una volta ha creduto in noi e ci ha scelti”. La “squadra neve” ha sfruttato tutte le ore fredde per produrre neve artificiale e sopperire alla mancanza di quella naturale e in tempi record è riuscita a garantire la sciabilità di gran parte del comprensorio, campo scuola compreso. “Manca la pista di rientro, che resta il nostro prossimo obiettivo -continua Zendra-. Alle condizioni attuali però non possiamo che ritenerci soddisfatti e gli apprezzameti dei nostri clienti non fanno che rinforzare la nostra voglia di fare sempre più e sempre meglio”. A breve verrà inaugurata la nuova area accoglienza alla partenza degli impianti che ospiterà biglietteria, sala medica, servizi igienici e il nuovo bar “Barissimo” che fungerà, oltre che da ristoro, da punto di ritrovo per l'après-ski di giovani e non. Nel mentre si procede al reperimento dei fondi che servono per far tesoro del contributo regionale del bando H48 che ci è stato assegnato, così da essere sempre più all'avanguardia. “Chiudiamo le feste con soddisfazione -chiude Zendra- e guardiamo a tutto il resto dell'inverno che sarà ricco di eventi, anche per chi non scia. La speranza è
che il cielo ci regali una bella nevicata per completare l'opera”. Intanto c'è da segnalare che gli impianti adeguati anche per il trasporto pedoni consentono di raggiungere la cima del monte Altissimo anche a coloro che non calzano gli sci ai piedi ma apprezzano il panorama unico che da lassù si può scorgere e la cucina del rifugio che in tutte le giornate ha registrato il tutto esaurito.

TUTTI IN PISTA, SI PARTE!

cannone Borno

 

Ci abbiamo messo più di quel che il meteo aveva promesso, ma il duro lavoro della “squadra neve” ci consente di dare inizio alla nostra stagione invernale. Partirà sabato con l’apertura delle piste Pian d’Aprile, Regina dei Monti e Direttissima fino allo Scoiattolo e del rifugio Monte Altissimo; un primo piccolo step in attesa di completare, temperature permettendo, il resto del comprensorio. “La neve era arrivata abbondante -spiega Demis Zendra, amministratore delegato della società-, poi se n’è parzialmente andata con la pioggia e le temperature hanno ritardato la discesa. Così il nostro impianto di innevamento programmato non ha potuto entrare in funzione che negli ultimi giorni”. La stagione partirà in concomitanza con il primo weekend di “free skipass” promosso da Regione Lombardia per gli under 16: “non è che l’inizio -chiude Zendra-. L’intento è quello di non fermarsi e sfruttare tutte le ore di freddo che il meteo ci concederà, così da arrivare preparati per le vacanze di Natale che sono il vero test dell’inverno”. Come detto funzionerà a pieno regime anche il rifugio Monte Altissimo, che sarà raggiungibile per un pranzo in quota anche da coloro che non sciano, comodamente in seggiovia.

Per questo primo weekend di apertura e vista la riduzione delle piste disponibili il costo dello skipass adulti sarà di 20 euro (10 per i baby e 15 per gli junior). Gli impianti poi chiuderanno da lunedì a venerdì per riaprire sabato 21 dicembre e non conoscere più soste. 

STIAMO LAVORANDO PER VOI!

78535539 2569345656683556 2777632238827732992 o

Ci abbiamo provato fino all’ultimo, ma purtroppo ci dobbiamo arrendere a un meteo che negli ultimi giorni non ci è stato amico. Il freddo tanto atteso non è arrivato. Per questo dobbiamo rimandare l’apertura della nostra stagione invernale. Faremo l’impossibile per raggiungere questo obiettivo nel minor tempo possibile e garantirvi un inverno pazzesco! Nel frattempo tenete incrociate le dita!